APQ – Inventare il futuro – I partner

CESIE

Il CESIE – Centro Studi ed Iniziative Europeo – è un’organizzazione no-profit e indipendente . È stata istituita nel 2001, ispirandosi alla vita e al lavoro di un sociologo italiano di spicco, Danilo Dolci (1924-1997). L’organizzazione si occupa della promozione dello sviluppo culturale, educativo, scientifico ed economico, tanto a livello locale quanto a quello internazionale, facendo uso di strumenti innovativi e partecipativi, e di metodologie tra cui: l’Approccio Maieutico Reciproco sviluppato da Danilo Dolci; i Quattro Pilastri dell’Educazione; il Pensiero Laterale; l’Imparare facendo.

I suoi obiettivi sono:

• Promuovere il dialogo interculturale
• Sostenere l’inclusione sociale e le pari opportunità
• Facilitare l’educazione permanente e la formazione professionale
• Promuovere uno sviluppo globale responsabile e solidale
• Sviluppare e sostenere il networking a livello locale ed internazionale
• Favorire la cooperazione internazionale

Contatti:
CESIE – Centro Studi ed Iniziative Europeo
Via Roma 94
90133 Palermo, Italy
Tel: +39 0916164224
Fax: +39 091 6230849
www.cesie.org

 

Centro per lo Sviluppo Creativo “Danilo Dolci”

Danilo DolciIl Centro per lo Sviluppo Creativo “Danilo Dolci” è una associazione no-profit che coinvolge giovani e adulti ed opera da più di dieci anni con successo principalmente nell’ambito educativo, a diversi livelli; in collaborazione con scuole, università, istituzioni, gruppi ed altre realtà sociali, vengono periodicamente organizzati e sviluppati incontri, seminari, laboratori maieutici, varie forme di scambio e attività per la più attiva partecipazione di ognuno e lo sviluppo del territorio a partire dall’uomo. La formazione ha tra i suoi obiettivi prioritari l’educazione nonviolenta, la considerazione dei ragazzi nella totalità del loro essere come portatori di esperienze, competenze e valori, la capacità di vagliare criticamente il proprio lavoro ricercando modalità relazionali e comunicative in grado di migliorare il processo stesso di apprendimento, nell’approfondire il rapporto tra educare nonviolento, creatività e sviluppo.

Contatti:

Centro Danilo Dolci per lo sviluppo creativo
Sede Operativa: Via Roma 94, 90133 Palermo
Tel: +39 0916177252
Fax: +39 0916177252
E-mail: presidente@danilodolci.org
www.danilodolci.org

Centro internazionale delle culture Ubuntu

Il Centro internazionale delle culture “Ubuntu” nasce dalla volontà di dare assistenza socio-educativa a bambini extra comunitari e non, in età prescolare, le cui famiglie si trovano in situazioni di particolare disagio.
Ai servizi tradizionali che offre generalmente una ludoteca, Ubuntu ne affianca altri fondamentali, e indissolubilmente legati alle necessità familiari: gli operatori (tutti giovani volontari) vanno a prendere i bambini a scuola, cucinano, li portano in gita o al mare, si occupano di interagire con le istituzioni quando i genitori presentano determinate difficoltà; in oltre, a breve, verrà attivato uno sportello di ascolto e sostegno psicologico per famiglie.
I bambini accolti nel centro (oggi a piazza Tavola Tonda, tra i quartieri Cala e Vucciria) inizialmente erano 15, oggi invece sono più di 40, mentre la struttura necessita di implementare i propri spazi ed i propri servizi in virtù della pressante richiesta di sostegno in particolare della popolazione migrante residente nei quartieri del centro storico.
La forte identità del centro Ubuntu conferisce ad esso uno status di salda presenza sociale e gli conferisce riconoscimento, nella forte rappresentanza all’interno ed all’esterno del quartiere in cui opera. Oggi, infatti, questo continua ad essere un punto di riferimento riconosciuto dalla comunità locale in forza di situazioni di emergenza derivate dalla criticità del quartiere.
Il Centro Internazionale delle Culture Ubuntu si ispira “al rispetto dell’uomo”, poiché è la cura e l’amore per l’uomo che ne ha consentito il cominciamento. Il volontario, attraverso l’attività svolta, spesso intraprende percorsi realizzativi, coinvolto dalla carica emozionale e dalla ricchezza della relazione con il mondo dei più umili e dei più deboli.
L’azione volontaria sostiene l’edificazione e la costruzione di una identità dialogica la quale si misura con: solidarietà, condivisione, partecipazione, rispetto dei valori e del bene collettivo; l’individuo, si propone il centro, partecipa del “noi solidale” del sentire e del comprendere reciproco.

Contatti:
Via Fratelli Cianciolo 14, Palermo
Contatto Facebook: Centro internazionale delle culture Ubuntu
Tel. 3479776306 – 3494272480
E-mail: centroubuntu@gmail.com

 

Centro Astalli

Centro AstalliL’Associazione Centro Astalli (sede italiana del Jesuit Refugee Service) ha iniziato la sua attività nel 1981, dopo la fondazione del Servizio dei Gesuiti per i Rifugiati ad opera di P. Pedro Arrupe, allora Superiore generale dei Gesuiti. Accompagnare, servire, difendere i diritti dei rifugiati e degli sfollati di tutto il mondo: questa è la missione che il Centro Astalli ha scelto di portare avanti nella realtà italiana.

In totale, considerando nell’insieme le sue differenti sedi territoriali (Roma, Vicenza, Catania e Palermo) il Centro Astalli vede ogni anno accedere ai propri servizi circa 20.000 persone.
Rispetto ai primi anni di attività, il Centro Astalli ha ampliato e diversificato la propria offerta, che si è andata strutturando in servizi di prima accoglienza (per chi è arrivato da poco in Italia), servizi di seconda accoglienza (per facilitare l’accesso al mondo del lavoro e accompagnare le persone nel loro percorso di inserimento nella società italiana) e attività culturali, in collaborazione con la Fondazione Centro Astalli.

Contatti:

Centro Astalli – Palermo
Piazza SS. Quaranta Martiri 10/12
90134 Palermo
Tel.  091 9760128
E-mail: astallipa@libero.it
www.centroastalli.it

Bayty Baytik

Bayty BaytikScopo dell’associazione è quello di cooperare nel territorio siciliano per l’inserimento sociale dei migranti, attraverso progetti e attività specifiche rivolte alla promozione dell’integrazione.
Inoltre l’associazione si occupa di cooperazione internazionale nei paesi in via di sviluppo nonché nelle aeree più deboli dei paesi del primo mondo attraverso attività di progettazione, stesura, realizzazione e implementazione di programmi e progetti integrati di aiuto allo sviluppo.
Nello specifico propone attività di assistenza e integrazione sociale continua a favore di famiglie migranti che necessitano di un supporto medico, scolastico, legale e di orientamento territoriale.

Contatti:

Associazione Bayty Baytik “Casa mia è casa tua”
Tel. 320.6288356 – 320.4889880
E-mail: baytybaytik@live.it
giadonzola86@libero.it
serefle@hotmail.it

L’Associazione Culturale Immagininaria

ImmagininariaL’Associazione Culturale Immagininaria nasce nel 1996 per la promozione del diritto e della cultura del “gioco” inteso secondo la filosofia dell’edutainment, apprendere giocando, e delle sane e armoniche relazioni interfamiliari.
Da allora si spende in progetti ludici nelle piazze, nelle scuole, nei luoghi di lavoro, in famiglia… Ha promosso la nascita del Festival di Danza Urbana di Palermo “movimenti Urbani, la cui prima edizione è stata realizzata in collaborazione con cinque scuole italiane operanti in altrettante regioni d’Italia e ospiti internazionali nell’autunno 2010.

 

Contatti:

Associazione Culturale Immagininaria
Sede legale: Via Barresi, 37 – Palermo
Tel. 347.8948459 – 335.6122080
Attuale sede operativa: Vicolo Chiazzese, 8 – 90100 Palermo
E-mail: immaginiaria@alice.it
www.immagininaria.it

 

I.P.S.S.C.T.Einaudi

Contatti:

Sede Centrale: Via Mongerbino 51 – 90145 Palermo
Tel. 091 6859811 – 091 6932143
Fax. 091 6851397
e-mail: parc01000e@istruzione.it
www.ipseinaudi.eu

 

 

 

Istituto Nautico “Gioeni – Trabia”

Gioeni - Trabia

Contatti:

Istituto Tecnico Nautico “Gioeni – Trabia”
Corso Vittorio Emanuele, (Piazza Cavallo Marino)
Tel. 091 585089
Fax 091 334452
E-mail: nauticopa@pec.it
www.nauticopa.it